La nuova storia di Mariel Clayton

La nuova storia di Mariel Clayton

Mariel Clayton non è nuova a questo genere di storie. Srane storie, con interpreti Barbie e Ken nelle vesti di assassini, psicopatici e gente poco per bene. Le bambole si vestono di un “umanità” che spesso fà ribrezzo, creando uno strano contrasto tra realtà e finzione, tra innocenza e follia.

Mariel ci regala questo capolavoro che vede intenta Barbie, la bionda di Mattel, intenta ad indossare un enorme cazzo in plastica blu. Ken a novanta gradi ci da sicuramente uno spunto su cosa accadrà dopo. Sullo sfondo una macchina fotografica su un tre piedi pronta a riprendere lo sverginamento anale del buon Ken con parrucchino alla Nino D’Angelo…

Ma non dilungliamoci in inutili chiacchiere. Se il lavoro di Mariel Clayton vi interessa e volete scoprire di piu’ su quest’arista potete visitare il suo sito o seguirla su facebook.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento